giovedì 22 maggio 2008

Gli amici

Ogni volta, qualche giorno prima che sia il compleanno, ho una strana sensazione.

Dico sempre che è un giorno come un altro, che non è nulla di speciale, che mi imbarazza organizzare una festa per me.
Ed è vero.

Ma il fatto è che svegliarsi la mattina e trovare i primi auguri inviati alle 7.30 da qualcuno lontano è semplicemente stupendo.

Come sempre io invito le persone il giorno stesso, quasi sperando che sia troppo tardi e che tutti siano impegnati... ma la felicità di vedere che comunque i miei amici mi dicono "noi ci siamo!" non la so spiegare.
Mi fa sentire che mi vogliono bene.
E poi all'invito spesso rispondono anche persone che magari non vedo da mesi, che arrivano a si mischiano agli altri come se ci fossimo visti il giorno prima...

Insomma... felice felice, si vede?

27 anni festeggiati al ristorante giapponese con amici di ogni genere, dai compagni di banco delle elementari ai colleghi di lavoro, passando per il liceo...

Pezzi della mia storia che intorno ad un tavolo condividono yakitori e sashimi.
E finalmente la barca, che Roby aspettava da tempo...

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Una serata molto carina... anche perchè eravamo tutti li per una persona molto ma molto speciale.
... Capisco le tue sensazioni anche perhè io come te li ho visute da non molto....
E' bello sapere che intorno a noi ci sono persone che ci stanno vicino!!!!!
Ti voglio bene...
Kathy

fedegeta ha detto...

Direi che è più che giusto farti gli auguri anche qui...
Un abbraccio, amica lontana, ma spesso molto vicina!
Fede